MX: Gautier Paulin in testa al mondiale dopo la vittoria in Qatar

Gautier Paulin del Team Monster Energy Kawasaki Racing guida la classifica del campionato FIM MXGP Motocross dopo la vittoria nella gara di apertura al Losail International Raceway in Qatar

MX: Gautier Paulin in testa al mondiale dopo la vittoria in Qatar

mx1_2014_qatar_paulinpodium03_resize

Il 23enne partito da un quarto posto iniziale ha raggiunto il secondo posto nella manche di apertura dopo sette giri , ma un errore  a tre giri dalla fine ha  permesso un altro pilota di superarlo . Dopo aver preso il comando al primo giro di gara due , il francese è stato in testa ogni giro della gara e , con il compagno di squadra Steven Frossard KRT al secondo posto , non c’è mai stato alcun dubbio che Paulin avrebbe concluso la trasferta come vincitore assoluto del GP conquistando  la tabella rossa di leader della classifica in vista del turno successivo previsto in Thailandia il prossimo fine settimana .
Frossard aveva iniziato fuori dai primi sei nella prima manche , ma ha chiuso gara 1 al quarto posto grazie ad unacondottadi gara determinata. L’ esuberante 26enne ha raggiunto Paulin sul ​​principio di gara due ed i compagni di squadra KRT hanno dominato sino alla bandiera a scacchi , con Frossard che è stao anche leader sia solo per poche curve . Anche se ha mancato il podio per  due punti , Frossard è a soli cinque punti dal leader della classifica Paulin in classifica a sottolineare che il Monster Energy Kawasaki Racing Team ha due candidati con le carte in regolaper il titolo mondiale MXGP .
Il 18enne  adolescente americano Thomas Covington  si è reso autore di un debutto impressionante sulla scena mondiale riuscendo a tenere il secondo posto per undici giri nella seconda manche prima di tagliare terzo iltraguardo .

Gautier Paulin : “L’obiettivo di questa stagione è quello di ottenere buoni risultati in ogni GP. L’intero team ha lavorato molto questo inverno per raggiungere questo obiettivo , e per iniziare la stagione con una vittoria al primo GP è una grande ricompensa per tutti noi . Avremo la tabella rossa il prossimo fine settimana in Thailandia , anche se la cosa più importante sarà quello di averla  all’ultimo GP. Ma è già un bene per lo spirito di squadra che stiamo in testa al campionato. La mia seconda partenza è stata migliore della prima , ho quasi fatto l’ holeshot e poi guidato ogni giro della gara senza errori ” .

Steven Frossard : “E ‘stato un buon weekend per me . Al via di gara 1 non era così buono , ma ho recuperato al quarto giro ed ero felice di questo risultato . Nella seconda gara Gautier ed io abbiamo fatto una buona partenza e abbiamo condotto la gara sino alla fine  dopo avere superato Bobryshev e Cairoli al primo giro . Ho guidato più scorrevole nella seconda manche , ma questo è normale, purtroppo ho avuto tanti infortuni nelle ultime due stagioni e non ho fatto molte gare quindi ho bisogno di abituarmi ad un ritmo regolare. “

Thomas Covington : “E ‘stato un weekend folle , nella prima manche non ho potuto fare molti giri perchè ho avuto un problema tecnico con la moto . Ma la squadra ha fatto un ottimo lavoro per risolvere il problema e non posso ringraziare abbastanza il team per darmi l’opportunità di fare alcune gare in Europa . La pista era eccezionale per la seconda gara , ho avuto una buona partenza e mi sono divertito a lottare per il podio . “

 

 

 

Condividi con i tuoi amici

Scrivi una replica

Il tuo indirizzo di posta elettronica non sarà reso pubblico.