Cross a Marsala: “appuntamento al… buio”

E' saltata, e probabilmente non realmente all'ultimo minuto, la tanto annunciata gara cross in notturna prevista ieri, sabato 27 luglio, a Marsala, in quanto la pista non era sufficientemente illuminata.

Cross a Marsala: “appuntamento al… buio”

A complicare le cose, già nei giorni scorsi, l’improvviso cambio di location, ma il comitato organizzatore, composto sicuramente da persone del “fare”, non si è lasciato scoraggiare, ed in tempo quasi reale era stata identificata una nuova area dove allestire il campo, grazie anche alla sinergia collaborativa delle Istituzioni marsalesi, Comune in primis, che sin dall’inizio si sono mostrate “sensibili” all’ospitalità di questa manifestazione. Tanto lavoro, e tanta professionalità, ricordiamo che a creare la pista è stato chiamato lo specialista siciliano Angelo Cinquemani, e tanta l’attesa per quello che sarebbe dovuto essere l’ultimo confronto estivo tra i migliori drivers siciliani. E per il pubblico, sarebbe stata l’occasione di apprezzare il nostro sport dal vivo, con duelli di razza: certa la presenza di Bertuccelli, Mancuso, Doria, Caruso, Bologna, insomma… tutti insieme, appassionatamente.

I fatti, però, dicono il contrario: a verifica tecnica ultima, la pista non viene ritenuta adeguata ad ospitare le gare, da colui che avrebbe dovuto concedere l’omologa, Antonuccio, in quanto  la carenza oggettiva di illuminazione metteva a rischio l’incolumità dei piloti. Giusta la decisione degli organizzatori di annullare l’evento, forse giusta l’ira dell’Assessore allo Sport marsalese, la d.ssa Eleonora Lo Curto,che ha visto sfumare nel nulla qualcosa cui sembra tenesse particolarmente, al punto, si dice, da sporgere querela\denuncia verso quelli che vengono ritenuti responsabili della debacle, ovvero la società fornitrice dell’impianto di illuminazione.

“Abbiamo preferito privilegiare la sicurezza dei piloti – ha dichiarato il Delegato Provinciale Fmi Peppe Angileri- allo spettacolo, e credo che i tanti partecipanti giunti da ogni provincia siciliana per confrontarsi questa sera siano soddisfatti della nostra scelta, anche se comprendiamo lo sconforto per non avere potuto prendere il via in una kermesse che aveva attirato veramente tanto pubblico”.

Sembra che quello dell’illuminazione sia stato il vero punto cruciale della vicenda, sin dall’inizio, già nei giorni scorsi pare che qualche divergenza fosse sorta tra chi si stava occupando della realizzazione del’impianto, e chi avrebbe dovuto fornire, ovviamente a pagamento, il servizio di illuminazione. E certamente, per illuminare a giorno la bella, ma anche estesa, pista uscita dalle sapienti “ruspe” di Cinquemani, di pali e faretti ce ne volevano. Di fatto, sembra che la ditta, una volta raggiunto l’accordo,  dopo avere iniziato ad “illuminare” la pista, si sia improvvisamente tirata indietro, e non abbia onorato l’impegno a portare la restante illuminazione necessaria a rendere agibile, e sopratutto sicura, la pista. Ora, questa è la versione ufficiale di una delle due parti, abbiamo provato a rintracciare qualcuno della ditta cui era stato affidato il servizio, ma senza successo.

il muretto oggetto di lamentele da parte di alcuni piloti

Poi, è chiaro che il “popolo della critica”  non si risparmia in nulla, nel momento in cui scoppia il “caso”, e sono venute fuori ulteriori lamentele in merito alla vicinanza eccessiva di un muretto ad un rettilineo, dell’assenza di delimitazione della pista ( i classici pali e fettucce), insomma, proprio tutto a posto non era, ma, al di là di chi sarà additato “colpevole” del fallimento di una delle manifestazioni più attese dell’anno, và comunque premiata l’intraprendenza di Greco, Molito, Cinquemani & Co., che comunque ci hanno provato mettendosi in gioco in una terra dove pochi sono quelli del “fare” ma tanti quelli del “non far fare”, della disponibilità, rara, da parte del Comune di Marsala, e dei sodalizi organizzatori, ed un plauso và a chi, correttamente, a preferito preservare l’incolumità dei piloti piuttosto che attenersi al detto ” the show must go on”. Una punta di amarezza, che tanti lettori condivideranno, ci resta dentro perchè Vito Angileri, grande Persona di sport, cui era titolato il Trofeo, non meritava questo pessimo epilogo.

 

Fonte immagini: Internet ( non avendo potuto identificare l’autore delle immagini, siamo a disposizione dello stesso, qualora ritenesse lesivo l’uso delle immagini, o per qualsivoglia altro motivo, a rimuoverle . Pr richiedere la rimozione immediata si prega l’autore di inviare una mail a info@lasiciliainmoto.it)

Condividi con i tuoi amici

6 Risposte a "Cross a Marsala: “appuntamento al… buio”"

  1. Giuseppe Comune  28 luglio 2013 a 19:17

    LE DECISIONI PRESE SULLA SICUREZZA VANNO SEMPRE PRESE IN CONSIDERAZIONE IN QUALSIASI CASO. – L’FMI DEVE TUTELARE I PILOTI…..ALTRIMENTI NON CI SAREBBE MOTIVO DI CORRERE SOTTO FMI….MA SI ANDREBBE TUTTI A FARE LE GARE CLANDESTINE

  2. Moon  27 luglio 2016 a 02:07

    Hej,Tycker du är alldeles lagom personlig, man får en inblick i ditt och din familjs vardag. Men också vad du gillar när det gäller mode och inredning, jag gillar blgnnnidaen skarpt iaf!Jag har haft samma funderingar ang. min blogg, men man visar ju det man vill och känner sig bekväm med ang. sitt privatliv och det är väl så det bör vara.Kram Frida

  3. http://www./  4 novembre 2016 a 08:45

    2005/04/20 wakakakak klo ini kan budaya orang indonesia, bisa dimasukkan di kamus EYD tuh, hehehe klo g salah di jawa juga banyak kata2 gitu

  4. http://www./  30 dicembre 2016 a 14:20

    Whats up very cool site!! Guy .. Beautiful .. Superb .. I’ll bookmark your site and take the feeds also…I am glad to search out a lot of useful information right here within the submit, we want work out extra strategies on this regard, thanks for sharing. . . . . .

  5. versicherung peugeot 206 cc anfänger  2 febbraio 2017 a 17:16

    , we have the bomb and we will use it and be as ruthless as your are and it left Stalin to think twice.Blacks and native americans have very good reasons to be pissed with the U.S., I won’t argue with you there.

  6. unterhalt wenn kredit  11 febbraio 2017 a 16:07

    I admire you for writing this excellent article. This information is well-researched and interesting. I became so involved in this content that I couldn’t make myself quit reading. Thank you for producing great quality work.

Scrivi una replica

Il tuo indirizzo di posta elettronica non sarà reso pubblico.