MotoGP-Grand Prix of Qatar: si comincia da quì. La riscossa del “Dottore”?

Manca veramente poco all'avvio del Mondiale MotoGp, previsto domenica 7 aprile, e siamo tutti lì ad aspettare, ognuno di noi, risposta alle nostre domande.

MotoGP-Grand Prix of Qatar: si comincia da quì. La riscossa del “Dottore”?

Quali, le stesse per tutti, anche magari poste in maniera “differente” in funzione del ruolo che si svolge, del Team per il quale si tiene, del pilota per cui si tifa. La più condivisa, dalla stampa internazionale e nazionale al più piccolo dei blog specialistici e non solo ( l’abbiamo letta anche in un forum che tratta di cucina e ricette…) è sempre quella: Rossi, c’è? Il ritorno all’ovile, alla fida Yamaha, sarà causa scatenante di un dirompente ritorno del pilota più amato negli ultimi dieci anni? E per i disfattisti del “made in Italy”, quelli che, pur essendo italiani, schifano tutto quello che è frutto della Nazione che gli ha dato i natali, sarà il tracollo della Ducati? Un fatto è certo, che già dalle prove libere la supremazia della Casa dei tre diapason è sembrata palese, che la Honda e il suo giovane talento, Marquez, è li, con Pedrosa che sembra avere come peggior avversari la sua fragilità psicologica e il compagno di team, e che la Ducati, grazie alla grande umiltà che contraddistingue Andrea Dovizioso, contrariamente a quanto diffuso incautamente dalle male lingue, non è a lottare nelle retrovie, anche se un secondo di differenza a giro con il trio di testa è ancora tanto, nell’economia di una gara.

Intanto Valentino Rossi, dichiara “La prima giornata di prove è stata molto positiva per noi, siamo in terza posizione e siamo molto vicini a Jorge. Il nostro passo non era male, soprattutto perché ho usato un solo set di gomme per capire se potevo essere veloce con un sacco di giri sulla “spalla”. L’impostazione e l’equilibrio della moto è buono così sembra che possiamo essere competitivi per il podio. “

E il suo diretto avversario, Jorge Lorenzo risponde politicamente, come si conviene a colui che, al momento, è il portavoce-testimonial della Yamaha :“E ‘un ottimo modo per iniziare la stagione, in vetta. Avere tre Yamaha nelle prime tre posizioni, come a Jerez significa un inizio positivo per tutti noi.
Abbiamo bisogno di migliorare, però, perché gli altri piloti verranno comunque fuori nelle prossime sessioni. Ci impegneremo a lavorare “in sella”, migliorando la moto e anche la pista migliorerà. Oggi abbiamo provato entrambe le moto e domani proveremo il nuovo telaio qui. “

Ecco di seguito un pò di informazioni per seguire meglio la gara ed entrare nell’atmosfera giusta

Technical Informations
Circuito Losail
Location Doha, Qatar 
Lunghezza (m) 5380
Larghezza (m) 12
Curve 16
Curve a dx 10
Curve a sx 6
Pole position sx

 

Combined Free Practice Times
1. 99Jorge Lorenzo (SPA) Yamaha Factory Racing 1’56.685
2. Cal Crutchlow (GBR) Monster Yamaha Tech3 1’56.743
3. 46Valentino Rossi (ITA) Yamaha Factory Racing 1’56.756
4. Marc Marquez (SPA) Repsol Honda Team 1’57.276
5. Andrea Dovizioso (ITA) Ducati Team 1’57.538
6. Alvaro Bautista (SPA) Go&Fun Honda Gresini 1’57.601
7. Stefan Bradl (GER) LCR Honda MotoGP 1’57.670
8. Dani Pedrosa (SPA) Repsol Honda Team 1’57.749
9. Aleix Espargaro (SPA) Power Electronics Aspar 1’57.843
10. Nicky Hayden (USA) Ducati Team 1’57.926
11. Bradley Smith (GBR) Monster Yamaha Tech3 1’58.369
12. Andrea Iannone (ITA) Pramac Racing Team 1’58.559
13. Ben Spies (USA) Pramac Racing Team 1’58.575
14. Hector Barbera (SPA) Avintia Blusens 1’59.608
15. Randy De Puniet (FRA) Power Electronics Aspar 1’59.633
16. Karel Abraham (CZE) Cardion AB Motoracing 1’59.758
17. Colin Edwards (USA) NGM Mobile Forward Racing 2’00.341
18. Yonny Hernandez (COL) Paul Bird Motorsport 2’00.426
19. Hiroshi Aoyama (JPN) Avintia Blusens 2’00.563
20. Claudio Corti (ITA) NGM Mobile Forward Racing 2’01.227
21. Danilo Petrucci (ITA) Came Iodaracing Project 2’01.438
22. Bryan Staring (AUS) Go&Fun Honda Gresini 2’01.942
23. Lukas Pesek (CZE) Came IodaRacing Project 2’02.079
24. Michael Laverty (GBR) Paul Bird Motorsport 2’02.135

Condividi con i tuoi amici

Scrivi una replica

Il tuo indirizzo di posta elettronica non sarà reso pubblico.