Il cross Uisp parte da Patti: pochi i piloti presenti alla gara

I podi di categoria in occasione del Campionato di specialità hanno reso omaggio alla Signora Paola, mamma del plurititolato Campione del Mondo Antonio Cairoli

Il cross Uisp parte da Patti: pochi i piloti presenti alla gara

Ginafranco Matranga e in copertina, Flavio Riso (foto Scarpitta)

Quella  andata di  scena al “222 Motocross Park” di Patti è stata una prima di campionato motocross Uisp dal sapore agrodolce.Una festa sicuramente, ma anche un momento in cui tutti insieme ci si è ritrovati a pensare a chi non c’è più.E per ricordare un’amica scomparsa, quale modo migliore se non quello di dedicargli una gara? Un pensiero speciale il “Memorial Mamma Paola” così denominato, al quale, domenica 3 marzo a  solo un anno dalla sua scomparsa, si sono uniti pubblico e partecipanti.Tornando alla gara, magre le classifiche per  l’esiguo numero di partecipanti, solo quarantacinque, divisi nelle tredici categorie davvero pochi per una prima di campionato, segnata dalle abbondanti piogge e dal tempo incerto sino alla giornata di domenica.Condizioni che non hanno certo ripagato l’eccellente lavoro svolto dalla “Cairoli Family” nell’ospitare la gara.Il fango in alcune zone del tracciato, durante le prove libere, aveva creato problemi ai piccoli dalle ruote basse anche se come da programma, siano stati gli ultimi a calcare il tracciato.Graziati da Giove pluvio e favoriti da un  tiepido sole che alla fine ha reso il fondo semisabbioso una vera colla, la manifestazione entra nel vivo, per assegnare le corone ai migliori.Nella classifica d’eccellenza la “agonisti mx1”, Massimo Nieli reduce da uno stop forzato, dopo aver curato animo e lividi,comè suo solito sale sul gradino più alto del podio.Per la minore “agonisti mx2” è il padrone di casa Jeremy Palazzolo a conquistare classe e pubblico.Tra gli esperti, Liborio Faso “mx1” e Giuseppe Randazzo “mx2”, calcano il gradino più alto delle loro classi.Vale “oro” la prestazione di Flavio Riso nella “amatori mx2” così come per Enzo Birrittella tra i numerosi  “hobby mx2”.Una prestazione sempre al vertice per la “over 35”, alla fine ha dato ragione a Giovanni Cinquerui .Salvatore Urso è l’unico concorrente della “125 esperti”, nella più numerosa “125 promo” invece, a svettare è Gianfranco Matranga.Michael Faso “esperti 85”, si è reso protagonista di una performance di altissimo livello, contro Giuseppe Di Carlo “promozionali 85” in forte crescita.Tra i piccoli, a vincere la lotta con il fango sono stati Paolo Bonarrigo “esperti 65” e Gaetano Cassiba “promo 65”.

 

Giuseppe Randazzo (foto Scarpitta)

 

 

 

 

 

 

 

LE CLASSIFICHE COMPLETE

[iframe width="100%" height="780" src="http://docs.google.com/viewer?url=www.lasiciliainmoto.com/classifiche/2013/classifichepatti2013uisp.pdf&embedded=true"]

Condividi con i tuoi amici

Scrivi una replica

Il tuo indirizzo di posta elettronica non sarà reso pubblico.