“L’avancorsa e il setup della moto”:in libreria il testo realizzato da David Monasteri dedicato al setting della moto

“L’avancorsa e il setup della moto”:in libreria il testo realizzato da David Monasteri dedicato al setting della moto

Quando passa in prova speciale, lo riconosci subito per quel suo modo di guidare, sempre seduto, composto, raramente in piedi sulle pedane: è David Monasteri, che per il sottoscritto, almeno sino ai momenti antecedenti la lettura di questo suo lavoro editoriale, è sempre stato un mistero: ma come fà questo quì a guidare seduto, e ad essere efficace… a scoprirne il segreto, ne potrei fare tesoro, io che dopo 10 minuti in fuoristrada  in piedi, desidererei sedermi sulla dura sella, sognandola  come se fosse la più comoda delle poltrone Frau…

“L’avancorsa e il setup della moto”, edito da Sandit, mi ha aiutato a capire, da un lato, la postura di David, e dall’altro che sono tanti gli interventi che possono essere effettuati sulla ciclistica della nostra moto per aiutarci a “tenere” meglio sui terreni impervi.

Monasteri , autore del libro, è un ingegnere, e lo si capisce subito dall’impostazione rigorosa, e per certi versi impegnativa, del suo libro.  E’ un testo decisamente “tecnico” e dedicato ai tecnici o comunque a chi vuol saperne di più sul funzionamento delle sospensioni e su come la variazione dei parametri dell’avancorsa influenzino il comportamento della motocicletta: è corredato, a supporto delle teorie espresse, di formule e di disegni, pregevolissimi, che aiutano a capire i giochi delle forze impegnati nell’utilizzo delle sospensioni.

I concetti espressi, così come l’utilizzo del software dedicato ,disponibile al download  per chi acquista il libro  sul minisito dedicato  www.avancorsa.it, sono applicabili a tutte le motociclette, senza distinzione tra strada e fuoristrada.

Quanto espresso nel libro è il frutto di studi e applicazioni pratiche fatte da David sulla propria “pelle”, e da questo capisci che la stesura e la pubblicazione non è l’ennesimo  inno all’ego, come spesso capita leggendo tanti libri di tecnica, ma semplicemente… pura passione, mixata a competenza e, se vogliamo dirla tutta, anche un pizzico di genialità. Per tutti, e in fondo, alla portata di tutti, per capire meglio cosa abbiamo sotto il nostro …. “manico”!

Condividi con i tuoi amici

I commenti sono chiusi