Nuovo “episodio” nella guerra Leonardi vs. Mezzasalma: la Fmi sospende Leonardi per altri sei mesi.

Nuovo “episodio” nella guerra Leonardi vs. Mezzasalma: la Fmi sospende Leonardi per altri sei mesi.

Mentre ancora divampano proclami, insulti e accuse sui social e nei forum, la giustizia federale continua per la sua strada, e la “vertenza”, se così si può chiamare, tra Francesco Mezzasalma, Presidente del Co.Re. Sicilia, e il suo ex-delfino Turi Leonardi, Delegato provinciale Fmi, registra un’ulteriore condanna a sei mesi ” ritiro della tessera detratto il periodo di sospensione cautelare già sofferto (fine pena 14 gennaio 2013)” inflittagli dagli organi di Giustizia Federale Nazionale.

La vicenda, che dura ormai da mesi, ha visto contrapposti Leonardi e Mezzasalma in uno scontro che, per la verità, è stato più un attacco univoco, in quanto mentre Leonardi ha attaccato Mezzasalma senza mezzi termini e non misurando le parole, al punto da beccarsi le sospensioni, il Presidente ha risposto con i fatti, ricostruendo la struttura regionale “decapitata” dalla fuoriuscita di Leonardi, e dalle dimissioni di Santi Guardo, e riuscendo comunque a portare avanti le attività sportive sul territorio e oltrestretto.

Resta da vedere cosa accadrà il 14 gennaio: Leonardi lascerà irrevocabilmente quella Federazione in cui ha prestato onorevolmente l’opera per oltre un ventennio, e che adesso attacca  quasi quotidianamente, o come avviene nella politica, rientrerà nei ranghi e proseguirà le attività federali?

Il 2013 è alle porte…

Condividi con i tuoi amici

I commenti sono chiusi