SEI GIORNI ENDURO 2013 IN ITALIA

SEI GIORNI ENDURO 2013 IN ITALIA

La Federazione Motociclistica Internazionale (FIM) ha definitivamente assegnato alla Federazione Motociclistica Italiana (FMI) l’organizzazione della Sei Giorni di enduro 2013, Campionato del Mondo a Squadre per nazioni.

La  Federazione italiana, dopo una serie di valutazioni e dopo avere assunto i necessari contatti con le Autorità locali potenzialmente coinvolte nell’evento, ha deciso di organizzare  la gara in Sardegna, con centro operativo ad Olbia.

La FMI è orgogliosa di poter organizzare la Sei Giorni di Enduro, cento anni dopo la sua prima edizione del 1913 e per la decima volta in Italia, dove mancava dal 1997 – ha commentato il Presidente Paolo Sesti -. In quell’ultima occasione, a Lumezzane, i “caschi rossi” fecero l’en plein vincendo sia il Trofeo mondiale che il Vaso d’argento (ora Trofeo Junior). Il nostro augurio è che lo stesso possa accadere in Sardegna, ma  questo risultato dipenderà anche dai nostri avversari. Dipenderà invece da noi, e sono sicuro che sapremo centrare questo obiettivo – ha concluso Sesti – far sì che ancora una volta l’Italia sia in testa dal punto di vista organizzativo, tecnico e dell’immagine, come è stato nei numerosi eventi di caratura internazionale che la FMI ha ospitato e organizzato negli ultimi anni”.

Nel corso delle prossime settimane è stato programmato  un incontro con  i Moto Club della Sardegna, per illustrare le caratteristiche della manifestazione e per  definire  ruoli e competenze, dando così avvio alla prima fase operativa della manifestazione.

 

Condividi con i tuoi amici

Scrivi una replica

Il tuo indirizzo di posta elettronica non sarà reso pubblico.