AL FARAONI BLASCO LA CAVERA IN EVIDENZA

Il palermitano Blasco La Cavera ha preso parte al Rallye dei Faraoni,  svoltosi dal 4 al 9 ottobre nel deserto egiziano. La Cavera sin dalla prima tappa Cairo – El Rammak ha dimostrato di non avere timori reverenziali per i tanti “nomi” presenti al via, certo non vi era la pretesa di competere con colui che ha poi vinto, il francese Marc Coma, ma la voglia di ben figurare, e magari di stare tra i primi venti sicuramente era forte. Prima tappa, Blasco chiude in 22esima posizione, alla guida della sua Ktm 690 del K-Riding Team. Al secondo via, la tappa El Rammak – Bir Karawein, La Cavera ha fatto ancora meglio, giungendo diciassettesimo al traguardo di tappa, e occupando in classifica generale la diciassettesima piazza. Diciottesimo al terzo giorno e quattordicesimo addirittura al quarto, e sempre salda la diciassettesima posizione assoluta in “generale”.

Dal quinto giorno la sfortuna inizia a farsi sentire, e Blasco, partito 14esimo,chiude la tappa 55esimo. Il pilota palermitano è costretto al ritiro alla sesta ed ultima tappa, ma resta comunque l’ottima performance da lui realizzata, e la certezza che anche nei Rallies internazionali ad ampio respiro la Sicilia può dire la sua.

Condividi con i tuoi amici

Scrivi una replica

Il tuo indirizzo di posta elettronica non sarà reso pubblico.