SUPERMOTO TROFEO CENTRO-SUD NAZIONALE: IN SICILIA LA SECONDA PROVA

SUPERMOTO TROFEO CENTRO-SUD NAZIONALE: IN SICILIA LA SECONDA PROVA

L’America, si sà, è la patria del marketing, ed in una collana famosa di “massime” dedicate al lavoro, o all’imprenditorialità, ne spicca una che più o meno, tradotta dall’inglese, dice che ” mentre tanta gente dorme, e sogna di fare grandi cose, qualcun’altro stà sveglio, e le cose le fà…” .

Da sinistra: Betto Giammaresi (Sporting Palermo), Raffaele Pirri (Dream Team), Maurizio Lucarini(Lucarini Organization), Federico Capogna (Direttore di Gara)

Da sinistra: Betto Giammaresi (Racing Palermo), Raffaele Pirri (Dream Team), Maurizio Lucarini(Lucarini Organization), Federico Capogna (Direttore di Gara)

E’ il caso del Dream Team, un motoclub palermitano che già lo scorso anno ha dato prova di saperci fare, prendendo in mano le redini del motard in Sicilia, e parliamo di una specialità che, proprio nel 2009, ha vissuto a livello mondiale dei momenti abbastanza sconfortanti ,con griglie sovente vuote, insomma, una vera scommessa con handicap. Il Dream Team nella stagione 2009 ha “rodato” le proprie capacità organizzative gestendo il Regionale,  si è cimentato anche in un evento di caratura nazionale, il Trofeo Sud, allocato per l’occasione nell’autodromo MBR di Pianetto, in provincia di Palermo, ma non pago di tutto ciò, si presenta oggi agli sportivi siciliani con un evento  di caratura nazionale, ovvero una prova del prestigioso Trofeo Centro Sud Italia Supermoto. Perfetta la scelta di tempo del sodalizio palermitano, che ha ottenuto la seconda prova in calendario, il 25 aprile, garanzia di presenza di tanti piloti al via, sappiamo bene che le prove più calienti sono solitamente le prime, dove ognuno cerca di “portarsi avanti” con il lavoro, conquistando punti preziosi. ai fini di classifica. Ad ospitare il prestigioso evento, uno dei pochi, purtroppo, di livello nazionale in programma per quest’anno nell’Isola, sarà  l’impianto polivalente “Duetto di Besi” a Triscina, località turistica del Trapanese a 2 passi da Castelvetrano e Campobello di Mazara. La pista vanta una tradizione storica nel mondo dei kart, è senza dubbio un tracciato tecnico, guidato, e vanta una parte “sterrata”, fondamentale per il motard, di

Il circuito dedicato al motard
Il circuito dedicato al motard

tutto rispetto, sono infatti presenti doppi salti, panettoni, insomma, gli ingredienti per lo spettacolo ci sono tutti. Abbiamo avuto modo di visionare lunedi’ 11 gennaio, in occasione della conferenza stampa tenutasi presso i locali del kartodromo, le buone infrastrutture presenti nell’impianto, parcheggi, servizi igienici in buon numero, un self service per la pausa pranzo, insomma, l’impianto giusto per un evento di caratura nazionale. Presenti all’incontro con la stampa Maurizio Lucarini, della Lucarini Organization, il promoter che a livello nazionale ha accettato la sfida di gestire un Trofeo che impegna diverse Regioni D’Italia, dalla Toscana in giù, e che, stimolato dal Dream Team e dalla grande voglia di “fare sport”  di Raffaele Pirri, ha varcato lo stretto scegliendo la Sicilia come teatro per una delle sei prove in programma.”Abbiamo accettato la sfida di dare sempre maggior slancio al motard praticamente Regione per Regione, con questo Trofeo, crediamo molto nella specialità (Maurizio Lucarini è stato pilota, oggi riveste il ruolo di tecnico federale in FMI n.d.r.) e siamo stati fortemente incoraggiati dal Presidente Sesti ad imbarcarci in questa avventura nazionale, e siamo molto fiduciosi sui risultati.” L’esperienza non ci manca – ha commentato Federico Capogna, Direttore di Gara di fama internazionale – e facciamo sicuramente tesoro delle esperienze acquisite durante il Mondiale e l’Italiano Supermoto, poi, quando troviamo un entusiasmo di tale livello come quello riscontrato nei ragazzi del Dream Team, allora sappiamo già che tutto sarà più facile”. Ad affiancare il Dream Team nell’organizzazione della manifestazione vi sarà anche  il  Racing Palermo coordinato da Betto Giammarresi. Appuntamento  a Triscina il 25 aprile con il motard nazionale, LaSiciliaInMoto.it aggiornerà le notizie periodicamente fornendo via via che ci si avvicinerà alla gara vera e propria, tutti i dettagli dell’appuntamento.

Per info:

Raffaele Pirri 3404737498 (Dream Team)
Betto Giammarresi 3389953502 (Racing Palermo)

Condividi con i tuoi amici

Una risposta a "SUPERMOTO TROFEO CENTRO-SUD NAZIONALE: IN SICILIA LA SECONDA PROVA"

  1. Paolo Savettiere  14 gennaio 2010 a 09:28

    Buon Anno e lavoro a tutti ! Sono appena tornato da Roma per mettere a punto le Mini Motard e leggo di Motard in terra mia, complimenti Ragazzi, nella mia teoria dichiarata al CONI di Palermo col nome “GIOCATTOLO”…vedo che si comincia a giocare mentre altri guardano il “GIOCATTOLO”. Buon lavoro ! E, da appassionato puro, a disposizione per eventuali, Ciao a tutti.
    Paolo Savettiere, Coordinatore Comitato Tecnico FMI.

Scrivi una replica

Il tuo indirizzo di posta elettronica non sarà reso pubblico.