VERNAGALLO: E IO MI FACCIO IL MOTOCLUB…

VERNAGALLO: E IO MI FACCIO IL MOTOCLUB…

Giuseppe Vernagallo, dopo la militanza presso altri sodalizi, inaugura il 2009 con un “affisso” tutto suo, e programmi ambiziosi
Giuseppe, o per meglio dire Beppe, come è conosciuto nel nostro ambiente, è un tipo dinamico e spiccio nelle cose, e soprattutto non i scoraggia mai, neanche quando il sabato antecedente la gara dorme neanche 2 ore, poi si digerisce quasi tre ore di strada,per arrivare sino a Santa Croce Camerina, si presenta al via in perfetto orario e completa pure tutti i giri in maniera onorevole. Da questa sua determinazione nasce l’idea di un moto club tutto suo, un gruppo di amici insieme in carovana per l’Italia.
La partecipazione al Campionato Italiano Major, insieme al Regionale, fà parte dei programmi sportivi del neonato motoclub.

da sinistra:Cosimo La Bianca, Giuseppe Vernagallo e Marcello Nicolosi
da sinistra:Cosimo La Bianca, Giuseppe Vernagallo e Marcello Nicolosi

Al Major partecipano Cosimo La Bianca, (Ktm), Beppe Vernagallo (Yamaha) e Marcello Nicolosi (Ktm), ma i praticanti “attivi” non finiscono quì, infatti il team conta sulla partecipazione al Regionale classe 50 di Giovanni Calandra (HM)  e Riccardo Rubino (Ktm), e di Michele Chiovaro nella 250 (Ktm).

Fulvio Lo Piccolo invece corre tra i Senior con una Ktm 250 4t, mentre Gabriele Ramirez è atteso nella Promosport con una Gas Gas 300. Il Vernagallo Racing non trascura neanche i “piccolini”, ed ecco al via nella Baby Sprint Alessio Nicolosi, 9 anni e tanta grinta in corpo.

Le “cure meccaniche” sono affidate a Pippo vernagallo, mentre della logistica se ne occupa Natale La Placa.

A prendersi letteralmente “cura” di tutti, Antonino Calandra, papà di Giovanni. Una scelta azzeccata, sicuramente!

Condividi con i tuoi amici

I commenti sono chiusi